SIGN UP

Artist

4Twenty

           
 


28 Jun 2011, 12:10 pm / Erstklassig

Alla fine di maggio finalmente è scoccata l'ora: nell'ambito del festival brissinese "Zugluft", il gruppo 4twenty ha presentato il video per il suo nuovo brano intitolato "The South is burning".
Con la loro esibizione hanno entusiasmato le circa 2000 persone presenti al festival, il quale per la prima volta si è svolto al Lido di Bressanone. A conclusione del concerto, i 4twenty hanno presentato il video, in gran parte girato a New York, su un maxi-schermo.

Da un po' di tempo, il gruppo funk brissinese sta lavorando intensamente al suo nuovo album. "The South is burning" è il primo singolo estratto da questa produzione e dimostra che il gruppo ha continuato a svilupparsi. Come tutte le precedenti pubblicazioni del gruppo, anche il video è una produzione propria. Le riprese esterne sono state realizzate nell'ambito di un soggiorno di diversi membri del gruppo a New York, mentre quelle interne sono state fatte ad Innsbruck e Bressanone.

E pare proprio che il lavoro investito ne sia valsa la pena: la formazione ha recentemente ottenuto un invito a partecipare alla 19° edizione del "Blue Balls Festival" di Lucerna in Svizzera. Questo prestigioso festival darà spazio ai 4twenty il 23 di luglio, dando loro la possibilità di dividere il palco con stelle della scena musicale internazionale del calibro di Erykah Badu, Macy Gray, Ben Harper e Keziah Jones.
L'intervistaIn occasione dell'uscita del video di "The South is burning" ne abbiamo approfittato per fare una breve intervista a Philipp, il chitarrista dei 4twenty. Ecco cosa ci ha raccontato:

b4f: 9 persone in un gruppo sono davvero tante: come riuscite a organizzare le prove?
Philipp: Per motivi di lavoro siamo distribuiti tra Torino e Vienna. Ovviamente non è facile fare delle prove. Un paio di volte all'anno ci troviamo per delle session creative, dove per due o tre giorni ci dedichiamo in modo intensivo al songwriting, alle show, ai video e a altre cose importanti. Infine ognuno di noi porta con se dei compiti che poi ci scambiamo regolarmente via internet. Abbiamo addirittura già fatto le prove via Skype :-)
b4f: Vi trovate sul palco sempre con gruppi o cantanti speciali. Quale artista/quali artisti ti sono rimasti impressi particolarmente?
Philipp: I più simpatici sono stati sicuramente i Silbermond. Loro si scelgono personalmente il gruppo di supporto per ogni concerto. Noi abbiamo avuto la possibilità di aprire il concerto a Graz. Johannes Stolle, il bassista dei Silbermond, ci ha annunciati e poi abbiamo suonato davanti a 5000 persone. Questa è stata senz'altro una delle nostre esperienze più belle. Anche dietro alle quinte ci siamo divertiti moltissimo con i Silbermond.

b4f: Qual'è il tuo gruppo preferito e quale musica preferisci ascoltare?
Philipp: Seeed è uno dei miei gruppi preferiti. Sono già curioso di come sarà il loro prossimo album! Ultimamente ascolto di nuovo spesso musica rock. Trovo che i Muse siano grandiosi.


b4f: Chi è il tuo esempio in fatto di musica?
Philipp: Secondo me le band migliori sono quelle che riescono a trasmettere la loro musica anche dal vivo. L'anno scorso ho visto i Muse ed ero entusiasta. La loro live performance, il sound, le luci… semplicemente perfetto.
Quando qualche settimana fa ho visto dal vivo i System of a Down sono diventato loro fan. Credo che un gruppo per essere grande debba essere bravo sul palco. Per questo motivo lavoriamo proprio per convincere dal vivo.




                           
         

© 2007-2011 COPYRIGHT 6degrees.ch. ALL RIGHTS RESERVED | IMPRESSUM | KONTAKT

6degrees.ch ist eines der grössten Online Social Networks der Schweiz für Musik, Lifestyle & Entertainment. Eigenes Profil (Website) in wenigen Minuten erstellen. Fotos, Musik & Videos einbinden. Mit 1000nden Schweizer Prominenten und Künstlern der Schweitz networken. Der Datenschutz ist stets garantiert....